Modalità di svolgimento della Assemblea ordinaria dei soci Unifidi del 20/21 dicembre 2020

Il consiglio di amministrazione di Unifidi Sardegna ha convocato l’assemblea ordinaria dei soci per il giorno 20 dicembre 2020 in prima convocazione e, occorrendo, il 21 dicembre 2021 in seconda convocazione.

All'ordine del giorno un unico argomento:
1. Deliberazione ai sensi dell'art. 13 c. 1 lettera n-bis) della L. 40 del 5/06/2020 di conversione del D.L. liquidità del 23/04/2020 : imputazione a riserva specifica di un fondo rischi di euro 1.833.366,66.

Anche questa volta, a causa del rischio sanitario connesso all’insorgenza della epidemia da COVID-19, lo svolgimento della assemblea non sarà regolato dalle norme consuete ma, secondo quanto previsto dall’art. 106 del D.L. n. 18 del 17 marzo 2020, decreto “Cura Italia”, i soci parteciperanno alla assemblea esclusivamente per mezzo del rappresentante designato.

Rappresentante designato
Il Rappresentante designato è quella persona fisica o giuridica scelta dalla società a cui i soci possono attribuire la delega a rappresentarli in assemblea.
L’attribuzione della delega è quindi facoltativa, ma se la società stabilisce di utilizzare tale figura in via esclusiva, questo è l’unico modo attraverso il quale il socio può partecipare all’assemblea.
Come già in occasione della assemblea tenutasi nello scorso mese di giugno, il Consiglio di Amministrazione di Unifidi Sardegna ha scelto di avvalersi della figura del rappresentante designato ed ha a tal fine scelto il dott. Mauro Bozzo, da tempo professionista di fiducia della società, dottore commercialista iscritto:

 • al n. 117 dell’ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Sassari,
 • al n. 7830 del Registro dei Revisori Legali;
 • all’Albo dei Consulenti Tecnici presso il Tribunale di Sassari.

L’avviso di convocazione approvato dal Consiglio indica che l’assemblea si svolgerà secondo tali modalità ed indica come rappresentante designato il dott. Bozzo, al quale i soci di Unifidi Sardegna che intendono esercitare il diritto di voto in Assemblea devono rilasciare delega e impartire chiare istruzioni di voto.

Delega e istruzioni di voto
Come detto, i soci aventi diritto che intendono esprimere il proprio voto devono rilasciare delega al rappresentante designato ed impartirgli indicazioni vincolanti di voto.
A questo proposito è bene chiarire che il Rappresentante delegato non è legittimato al voto sugli argomenti per i quali non ha ricevuto istruzioni di voto. Ciò in quanto la delega rilasciata dal socio è limitata all’esercizio del voto sugli argomenti individuati.
In altre parole, il Rappresentante Designato non è un vero e proprio delegato ma un semplice nuncius del socio. È cioè il rappresentante che riporta una dichiarazione di voto del socio che lo ha designato e per la quale ha fornito le istruzioni.
Per facilitare il compito, sono stati predisposti due specifici modelli editabili; nella delega, il socio dovrà anche dichiarare di avere preso visione e ben conoscere il fascicolo di bilancio in approvazione e le istruzioni per la tenuta della assemblea.

Modalità e tempi di conferimento della delega di voto
I soci che intendono esprimere il proprio voto in assemblea devono richiedere copia della relazione, predisposta dal Consiglio, illustrativa dell’argomento all’ordine del giorno, del modello di delega e della scheda di voto:

 • a mezzo PEC all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;
 • a mezzo email all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 • telefonando o recandosi presso le sedi e uffici della cooperativa agli indirizzi disponibili sul sito www.unifidisardegna.it

La delega e le istruzioni di voto, rese su modello debitamente compilato e sottoscritto, dovranno essere trasmesse a mezzo PEC all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. unitamente a copia di un documento di riconoscimento in corso di validità entro e non oltre le ore 24:00 del 18 dicembre 2020. Si ricorda che soltanto gli iscritti da almeno 90 giorni nel libro soci e in regola con il versamento delle quote sociali hanno diritto di partecipare all'assemblea e diritto di voto

Svolgimento della assemblea
L’assemblea si terrà presumibilmente in seconda convocazione e si svolgerà in modalità di videoconferenza dalla sede di Sassari, presso la quale sarà presente il presidente, il rappresentante designato, il direttore e qualunque consigliere o sindaco desideri assistere di persona ai lavori. Gli altri consiglieri o sindaci potranno partecipare in collegamento videoconferenza delle sedi/uffici territoriali o da qualunque altra sede.
Nel corso della Assemblea, il rappresentante delegato fornirà un preciso resoconto sulle deleghe ricevute, sulle verifiche di regolarità e diritto al voto delle stesse e, infine, dei voti espressi.

La relativa documentazione sarà custodita agli atti.
Sul sito aziendale www.unifidisardegna.it verranno resi noti gli esiti della assemblea

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni, utilizzandolo l'utente accetta l'uso dei cookies sul dispositivo. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, consulta la nostra pagina sulla privacy policy.

  Accetto i cookies da questo sito.